La parola negata

La difficile convivenza tra culture e religioni diverse - Incontro con Tahar Ben Jelloun,- Mercoledì 8 aprile, Casa della Conoscenza, ore 21 - Casalecchio di Reno

La parola negata
La difficile convivenza tra culture e religioni diverse

Mercoledì 8 aprile, Casa della Conoscenza, ore 21
Ingresso libero


Incontro con lo scrittore e saggista Tahar Ben Jelloun, marocchino di nascita e francese di adozione, voce sempre alta contro il razzismo e per il dialogo tra le culture, a cui è stato conferito dall’ONU il "Global Tolerance Award" per il suo libro "Il razzismo spiegato a mia figlia".

Introduce Fabio Abagnato, Assessore ai Saperi e alle Nuove Generazioni del Comune di Casalecchio di Reno

Coordina Filippo Vendemmiati, giornalista e regista.

L'evento è organizzato in collaborazione con il Green Social Festival 2015

Durante la serata il giornalista Filippo Vendemmiati intervisterà Tahar Ben Jelloun di cui è appena uscito in Italia il suo ultimo libro “È questo l’Islam che fa paura” (Bompiani 2015) in cui, in un lungo dialogo immaginario con la figlia, descrive lo sdegno dei musulmani moderati di fronte a un fondamentalismo che deturpa la vera fede in Allah e fa riflettere sulle responsabilità di noi occidentali, spesso indifferenti – dice – ai gravi disagi degli immigrati di prima e seconda generazione che popolano le nostre città.
Nell'ambito del progetto Politicamente Scorretto, promosso dall’Istituzione Culturale  “Casalecchio delle Culture”

segnalazioni