Elezioni in Myanmar

Domenica 8 novembre 2015 i cittadini del Myanmar sono stati chiamati al voto per il rinnovo del Parlamento. Si tratta delle prime libere elezioni in 25 anni.

Questa domenica [8 novembre 2015] in Myanmar, l’ex Birmania, si sono svolte le prime libere elezioni in 25 anni, per il rinnovo del Parlamento. Lunedì 9 novembre il portavoce della Lega Nazionale per la Democrazia (NLD) – partito guidato da Aung San Suu Kyi, ex dissidente e premio Nobel per la pace – ha annunciato la vittoria sostenendo di aver ottenuto oltre il 70 per cento dei voti. Se questa percentuale venisse confermata, permetterebbe a NLD di avere la maggioranza assoluta allo Hluttaw – il Parlamento del paese – nonostante per legge il 25 per cento dei seggi sia riservato a membri non eletti scelti dall’esercito che possono mettere il veto su eventuali riforme della Costituzione... continua a leggere
da Ha vinto l’opposizione in Myanmar?, Il Post, 9 novembre 2015


Per saperne di più

  • Il sistema elettorale e di governo

Myanmar, in electionguide.org

  • Scheda paese

BBC

Library of Congress

  • Approfondimenti e rassegne stampa

Myanmar election, BBC

Birmanie, Le monde

Elezioni in Myanmar: speranza democratica, ISPI, 6 novembre 2015

Pechino alla prova del puzzle birmano, Andrea Passeri, Cinaforum, 4 novembre 2015

Quando la pace è donna. Le idee, i libri, le battaglie di Aung San Suu Kyi. Materiali (Bologna, Centro Amilcar Cabral, 2009)

Birmania (pubblicazioni elettroniche), in e-Cabral Biblioteca digitale

Aggiornato a novembre 2015


segnalazioni