Genere e violenza. Quando le donne chiedono asilo

Un seminario promosso da: Escapes. Laboratorio di studi critici sulle migrazioni forzate (CENTRO DI RICERCA COORDINATO – UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO) e Casa delle donne per non subire violenza ONLUS Bologna 10 e 11 novembre

Bologna 10 novembre 2017 (Sala Silentium vicolo Bolognetti 2) e 11 novembre 2017 - (Biblioteca Amilcar Cabral)

Programma

VENERDÌ 10 NOVEMBRE 2017

9.30 - 10.00
Apertura del seminario

Barbara Pinelli – Antropologa, Università degli Studi di Milano-Bicocca, Escapes. Laboratorio di studi critici sulle migrazioni forzate e Alessandra Gribaldo – Antropologa, Università di Bologna, Casa delle donne per non subire violenza

Saluti di Francesca Puglisi - Presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sul femminicidio, nonché su ogni forma di violenza di genere e Lella Palladino – D.i.Re donne in rete contro la violenza

10.00 - 13.00
I sessione: Protezione e sistema d’asilo. Spazio di diritto e violenza istituzionale
Coordina Adele del Guercio (Ricercatrice di Diritto internazionale, Università degli studi di Napoli “L'Orientale”)

Lezione di apertura
Enrica Rigo (Professoressa associata di Filosofia del diritto, Università degli studi di Roma Tre)
"Nessuno tocchi Beloved. Violenza di genere e diritto d’asilo"

Interventi
Barbara Spinelli (Avvocata)
"La rilevanza giuridica della violenza maschile contro le donne richiedenti asilo nei Paesi di origine, di transito e di arrivo"

Romina Amicolo (Avvocata, Dottore di ricerca in Arte e Tecnica della Giurisprudenza)
"La dimensione di genere nell'evoluzione della gestione dei richiedenti asilo in Italia, tra garanzie formali e lacune sostanziali"

Silvia Vesco e Enrica Mattavelli (CIAC Onlus, Parma)
"Tutela legale nei percorsi delle richiedenti asilo: tra categorizzazioni e ruolo del genere"

Adele Del Guercio (Ricercatrice di Diritto internazionale, Università degli studi di Napoli “L'Orientale”)
"Vittime di persecuzione, violenza e tratta. Quale protezione per le donne che chiedono asilo?"

Discussione

13.00 -14.00 Buffet

14.00 - 16.00
II sessione. Dipendenza, sfruttamento e tratta. Immaginari salvifici, sguardi antropologici e pratiche d’intervento
Coordina Giorgia Serughetti (Assegnista di ricerca in Filosofia Politica, Università di Milano-Bicocca)

Lezione di apertura
Alessandra Brivio (Ricercatrice in Antropologia Culturale, Università degli Studi di Milano-Bicocca)
"Debito e dipendenza in Africa. Il caso di Mami Wata"

Interventi
Martina Ciccioli, Serena Bortolato, Elsa Antonioni (Casa delle donne per non subire violenza Onlus)
"Tratta, sfruttamento sessuale, asilo: il settore Oltre la strada della Casa delle donne per non subire violenza"

Pamela Pasian (Dottore di ricerca in Scienze Sociali, Operatrice Cooperativa Una Casa Per L'Uomo, Montebelluna, TV) e Angela Maria Toffanin (Assegnista di ricerca in Scienze Sociali, Università degli Studi di Padova)
"Sotto il velo dell’accoglienza. Ambiguità e violenze in alcuni progetti del Nordest"

Federico Salsi (Dottore di Ricerca in Antropologia, Educatore nei Servizi Sociali, Reggio Emilia)
"Etnografia della strada a Reggio Emilia. Prostituzioni e migrazioni"

Discussione

16.00 - 16.15 Pausa Caffè

Consuelo Bianchelli (Antropologa e Operatrice, Trama di Terre, Imola)
"Violenza sulle donne e asilo. Il riconoscimento della protezione internazionale a partire dal genere. L'esperienza dell'Associazione Trama di Terre"

Caroselli Serena (Dottoranda di ricerca, Università degli Studi di Genova)
"Le donne richiedenti asilo e protezione internazionale in Italia tra riconoscimento e vulnerabilità sociale: un’etnografia all’interno di uno SPRAR del centro Italia"

Lisa Regina Nicoli (Coordinatrice accoglienza Sprar, Mondodonna Onlus, Bologna)
"Il linguaggio della violenza"

Discussione

SABATO 11 NOVEMBRE 2017

09.30 - 13.30
III sessione: Confini, controllo, intervento umanitario. Prospettive femministe e letture di genere sulla violenza nelle migrazioni per asilo
Coordina Barbara Pinelli (Antropologa, Università di Milano-Bicocca, Escapes. Laboratorio di studi critici sulle migrazioni forzate)

Lezione di apertura
Laura Pasquero (Medici Senza Frontiere)
"Qui siete al sicuro. Accogliere donne e minori sopravvissuti alla violenza sessuale e di genere a bordo delle navi di MSF"

Interventi
Giorgia Serughetti (Assegnista di ricerca in Filosofia Politica, Università di Milano - Bicocca)
"Prospettive intersezionali su violenza di genere, migrazioni, asilo"

Marina della Rocca (Dottoranda di Ricerca, Libera Università di Bolzano)
"Reificazioni della violenza, pratiche di sostegno, immaginari di genere e cultura. Un percorso di riflessione e di ripensamento in un centro antiviolenza nel Nord Italia"

Ilaria Boiano, Sabrina Frasca e Migena Lahi (Avvocate e attiviste Differenza Donna)
"GAPS - Gendering Asylum Protection System: un quadro del sistema di protezione internazionale dal punto di vista delle donne"

Chiara Quagliariello (Ricercatrice, EHESS - École des Hautes Études en Sciences Sociales, Parigi)
"Violenze di genere, stereotipi di razza: vissuti migratori di donne (e madri) ‘dalla pelle nera’"

Conclusioni e scambi

Ore 13.30
Pranzo sociale autogestito

Comitato scientifico: Adele Del Guercio, Alessandra Gribaldo, Barbara Pinelli, Enrica Rigo, Giorgia Serughetti.

Si ringraziano Elena Tripodi e il Centro Amilcar Cabral per la collaborazione.

PER INFORMAZIONI:
info.casadonne@women.it
barbara.pinelli@unimib.it

Evento Facebook

segnalazioni