Una finestra sullo Yemen

Convegno organizzato dal Ministero degli Affari Esteri e dall’Università di Urbino - 9 e 10 ottobre 2013 - Palazzo Battiferri, Aula Magna - Urbino

Il 9 e 10 ottobre, ad Urbino, si svolgerà il Convegno "Una finestra sullo Yemen", organizzato dal Ministero degli Affari Esteri e dall’Università di Urbino (CREA - Centro Interdipartimentale di Ricerca ‘L’Europa e gli Altri’). Si tratta di un importante avvenimento culturale, ma anche politico-diplomatico, sia per la qualità dei partecipanti, sia per il momento del tutto particolare in
cui avviene. L'incontro di Urbino ha luogo, infatti, a ridosso della conclusione dei colloqui (Dialogo Nazionale) per la transizione politica, attualmente in corso a Sana'a. Molti dei più significativi protagonisti del Dialogo Nazionale (politici, attivisti di movimenti giovanili, diplomatici, intellettuali), oltre che esperti di think
tanks strategici di vari paesi, si incontreranno ad Urbino con il MAE e con ricercatori ed esperti italiani. L'Italia, infatti, ha un ruolo particolarmente attivo nella promozione del gruppo di Paesi 'Friends of Yemen', che sta assistendo la transizione.

Il convegno si apre il 9 ottobre, nell'Aula Magna di Palazzo Battiferri, con i discorsi di benvenuto dell’Ambasciatore yemenita in Italia S.E. Khaled Abdulrahman Al Akwa e del Rettore Stefano Pivato. Fra gli interventi principali figurano quelli dell’ex Primo Ministro yemenita Abdul Karim Al Iryani e della Premio Nobel per la Pace Tawakkul Karman. In quell'occasione, il Rettore conferirà il Sigillo dell'Università alla Signora Karman.

I lavori del convegno - coordinati dal Vice Direttore per il Medio Oriente, il Golfo e il Mediterraneo, Stefano Queirolo Palmas, dal Delegato ai rapporti internazionali dell’Università di Urbino, Prof. Giuseppe Giliberti, e dall’ex Ambasciatore in Yemen, Giacomo Sanfelice di Monteforte - si svolgono in italiano, arabo e inglese, con traduzione simultanea.


Fotografie di Angela Mazzetti 

Allegati

segnalazioni